Questa conveniente associazione si riscontra ed nella “Celtic Cross”

Questa conveniente associazione si riscontra ed nella “Celtic Cross”

Ma cautela: la dottrina monastica irlandese non fu solitario ripetitiva: l’incontro tra la civilizzazione celtica per mezzo di la cultura latina e la costume asiatico fece approvazione in quanto, nei secoli d’oro del monachesimo, durante Irlanda nascesse una cultura prototipo idoneo di esprimere con prassi fantasioso l’incontro di queste altre culture. Senza pericolo l’arte della ricamo esprime allegoricamente la competenza di prendere e rivedere dati culturali celtico-precristiani, latini e orientali sopra una sintesi di straordinaria amenita e inventiva: basti ottemperare quei capolavori giacche sono i manoscritti di Durrow (per. 680) o di Kells (VIII sec.) .

E una preoccupazione scolpita su cippo conserva dall’intersezione di una preoccupazione cristiana con un cerchio quest’ultimo simbolo celtico della terra e del sole e ebbene del successione continuato della attivita e della morte. Presente fase infinito colmo di ansia rappresentato dal ruota trova nel religione cristiana il corretto cuore e la soluzione: il Cristo ci appare dominatore e arbitro. Sui lati vengono scolpiti normalmente prossimo elementi: apostoli, santi, scene della http://datingranking.net/it/christian-cupid-review vitalita della scrittura. Pero non mancano straordinarie riprese di motivi geometrici celtici. Infine l’accesso alla istruzione e aperta verso tutti, senza quella delicatezza iniziatica genio del druidismo..

Argomentazione

L’evoluzione del monachesimo celtico fu tanto rapido, tuttavia similmente svelto fu il proprio deterioramento. Appunto nel 664 l’importante riunione di Whitby aveva incominciato l’operazione di assimililazione del cristianesimo celtico mediante la tempio cattolica romana: risolvendo a simpatia di quest’ultima i problemi man mano sorti affinche rappresentavano motivi di ansia (il parte del vicario, la scadenza della pasqua, la tonsura, il liturgia del inaugurazione e dell’ordinazione episcopale, ecc…).

E la norma monastica colombaniana ben in fretta venne di atto per trovarsi accompagnata e poi sostituita da quella benedettina. Nel XIV e XV eta molti antichi monasteri irlandesi erano sopra invecchiamento, cosi a causa di carenza di canone monaca ovvero per stento economiche, tanto a causa di assenza di monaci: in questo melodia i monasteri vennero attraverso lo con l’aggiunta di ripopolati per mezzo di monaci di altra causa, nel momento in cui gente furono soppressi. Nel 1862 santo padre religioso IX soppresse l’ultimo convento irlandese mediante Germania.

Cio comunque nulla toglie al parte determinante in quanto, anche nel caso che durato pochi secoli, seppe occupare ancora la tradizione monastica celtica in ordine alla casa di quella christianitas barba dimenticata della preparazione e dell’identita europea. Scrissero nel ‘73 i vescovi irlandesi durante pretesto dell’entrata dell’Irlanda nell »fusione Europea: “Anche nel caso che la nostra e una piccola stato, noi non siamo mai andati in Europa mendicando col copricapo mediante giro, ciononostante vi siamo andati ai tempi di san Colombano e San Cataldo per mezzo di la intelligenza alta, affinche avevamo alquanto da riconoscere e da consegnare. …La nostra parte per Europa e stata sempre da un segno di spettacolo intellettuale e istruttivo piu giacche amministratore ed modesto, una tono giacche si stimolo per favore dei valori perenni e della fiducia cristiana”.

Un lista decisivo percio colui del monachesimo irlandese, unitamente per esso di desiderato, Cirillo e Metodio; un ruolo perche speriamo sia riconosciuto di nuovo notoriamente dalla Chiesa Cattolica mediante la pubblicazione di san Colombano compatrono d’Europa, e un lista in quanto venga riconosciuto speriamo ed dalla preparazione “laica” che con verita sappia sognare nell’opera di tutte queste grandi figure quella sostegno di valori e ideali forti che hanno consenso alla nostra Europa di progredire nella consapevolezza della sua equivalenza cosicche speriamo non venga relegata ai soli aspetti economici, stento il adatto declino.

Appendice: l’abbazia di Borzone associazione colombaniana?

Vorrei convenire un traccia a esso perche potremmo definire un polemica annalista attualmente irrisolto: mi riferisco alla epoca di istituzione del badia di Borzone situato sull’Appennino Ligure, nella Val Sturla, nell’entroterra di Chiavari. La prontezza monastica benedettina e certa a andarsene dal 1184, momento con cui i monaci provenienti dall’abbazia francese della Chaise Dieu (dal reputazione dell’Abbazia origine situata nell’Alvernia e allora precisamente ampiamente rappresentata in Italia con diverse fondazioni) prendono possesso del convento e dei suoi territori.